Confesso che non ho votato. Spero che questo non implichi, tout court, che non possa parlare delle elezioni e dei risultati.

Non ho votato perché penso che il mio voto (come quello degli altri, ovviamente), sia importante. È poiché alcuno dei candidati mi convinceva, e poiché ritengo che in questo ultimo anno del mio voto non è che si sia avuto un gran rispetto, ho preferito rinunciare.
Non voglio evitare la mischia: se fossi stato costretto, avrei scelto Berlusconi.
Le elezioni non si vincono con i programmi, e credo che oltre al risultato negativo del PD stia lì a dimostrarlo in maniera inequivocabile, il successo del M5S. Qualcuno sa dirmi con precisione qual è il suo programma?
Le elezioni si vincono con delle proposte anche visionarie, che arrivano al cuore ed alla pancia, oltre che alla testa. Con un comportamento vincente del leader: combattivo, fiducioso. Poi, sì, dopo, con un programma.
Solo Berlusconi e Grillo hanno saputo parlare a questi tre “luoghi”, anche se in misura diversa.
C’è stato un forte disallineamento tra i sondaggi ed i risultati. E qualcuno si indigna con i cittadini che hanno dichiarato una cosa e votato un’altra. C’è qualcuno che si vergogna di dire che ha votato Berlusconi? Si certo. Quando la sinistra ritiene che 20 milioni di cittadini siano dei coglioni o degli sottosviluppati  solo perché hanno votato diversamente, c’è qualcuno che può sentirsi non in grado di sostenere pubblicamente le proprie ragioni. Lo fa, ma non lo dice, insomma.
E’ ora di eliminare la radicalizzazione, la personalizzazione, e di trovare degli accordi.
Tornare a votare sarebbe inutile: darebbe forse la maggioranza numerica ad una delle parti ma, di fatto riproporrebbe la situazione attuale.
L’Italia è al momento così: la sinistra ne sia consapevole. C’è una parte consistente degli italiani che la pensa diversamente (che non è sottosviluppata) e c’è un’altra grande parte che deve ancora capire cosa fare del consenso ricevuto (che non è sottosviluppata). La fotografia, in estrema sintesi, è questa.
E’ il momento di tirare fuori buone idee e di mostrare rispetto per il voto di tutti. E anche per il non-voto.
Annunci

About the Author bmbarch

Architetto. Esploratore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...